DE GREGORIO Achille

 



Milano

(MI)

degregorio@arteterapia.it
web: www.arteterapia.it

Registro professionale ArTeA - iscrizione num. 1/2014




Arteterapeuta, formatore e supervisore.


Ideatore della teoria e metodologia del Modello Polisegnico in arteterapia e della Cartella di Arteterapia strumento di decodifica e validazione scientifica dei percorsi arteterapeutici di differenti utenze.


Ha pubblicato numerosi contributi originali sull'arteterapia su riviste scientifiche e volumi. 


Relatore in circa 100 congressi nazionali e internazionali sui temi dell'arteterapia e delle terapie espressive.




Conduttore, ininterrottamente dal 1975 ad tutt’oggi, di Atelier di Arteterapia nei settori socio-sanitari per molteplici utenze (ambiti: psichiatrico, disabilità, dipendenza, reclusione, adolescenza, benessere).


Direttore della Scuola di Specializzazione in Arteterapia ArTeA, con sede nella città di Milano (dal 2000).


Direttore della Scuola di Specializzazione in Arteterapia ArTeA, con sede nella città di Pordenone, (dal 1999).


Direttore della Scuola di Specializzazione in Arteterapia ArTeA, con sede nella città di Catania, (dal 2012).


Direttore della Scuola di Specializzazione in Arteterapia ArTeA, con sede nella di Trani, (dal 2012).


Direttore della Scuola di specializzazione in Arteterapia, con sede nella città di Bolzano, (dal 2007 in collaborazione con il CESFOR)).


Già Direttore della Scuole triennali di specializzazione in Arteterapia ArTeA, nelle città di: • Lecco, dal 1996 al 2000; • Trieste, dal 1997 al 1999; • Cagliari, dal 1997 al 2011; • Palermo, dal 1998 al 2011; • Pavia, dal 2000 al 2010.




 Incaricato di Arteterapia nei Corsi di Specializzazione in Psichiatria Penitenziaria, presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma (Anni Accademici dal 2004 al 2013);


Professore a contratto di Arteterapia presso l’Università degli Studi di Milano, nella Facoltà di Medicina e Chirurgia, nel Corso di Laurea per Tecnico della riabilitazione psichiatrica (anni accademici dal 1997 al 2005);


Formatore (dal 1995 a tutt’oggi) in numerosi corsi e master: Fondo Sociale Europeo, Aziende Sanitarie, Accademia di Belle Arti, Comuni, Cooperative sociali, Associazioni, ectc.




 Supervisore del Progetto “Arteterapia e Carcere” del Ministero di Giustizia - Dipartimento Amministrazione Penitenziaria (dal 1999 al 2003);


Supervisore (dal 2000 ad oggi) di numerosi Atelier di Arteterapia gestiti da enti pubblici e privati su tutto il territorio nazionale




 Coordinatore Tecnici della Riabilitazione, dell’Azienda Ospedaliera di Melegnano (MI) (dal 1980 al 2005);


Coordinatore del Centro di Terapia Espressiva di San Donato Mil.se, Servizio territoriale di secondo livello dell'Azienda Ospedaliera di Melegnano (dal 1993 al 2005).




 Presidente di ArTeA (ArteTerapeuti Associati);


Già vice-presidente di A.P.I.Ar.T. (Associazione Professionale Italiana Arteterapeuti);


Fondatore del CIxAT (Comitato Italiano per le Arti Terapie);


Già socio di S.I.M.S.Pe. (Società Italiana Medicina e Sanità Penitenziaria).


E' stato Direttore scientifico delle riviste "Artiterapie" (1995) e QuArTer (1998)